mercoledì 31 ottobre 2007

Biscottini a girella

Eccomi qua, dopo mesi che tento di creare la mia pagina, sono arrivata anche io nel fantastico mondo dei food blog! :)Salterei le banali presentazioni, preferisco conoscerci un pochino per volta, di post in post, di ricetta in ricetta.. quindi, cosa aspettate a mettermi nelle vostra lista dei preferiti? Ok, un passo alla volta ;), meglio gli inizi soft, così come questa ricetta..
Si tratta di semplici frollini, ma mi sono molto divertita a riproporre la forma di quelli che mangiavo da piccola, megaburrosi che la mamma comprava in panetteria, così a spirale non li avevo mai fatti..;)


Ingredienti: 
320 g di farina
180 g di burro 
120 g di zucchero a velo
3 tuorli d'uovo
cacao amaro in polvere

Procedimento: Ammorbidite il burro lasciandolo un pò fuori frigo e tagliatelo a dadini. Ponete tutti gli ingredienti in una ciotola e impastate a mano fino ad ottenere una frolla liscia e omogenea (potete utilizzare anche l'impastatrice se l'avete).
Poi dividete l'impasto in due, in una di queste parti aggiungete del cacao amaro, fino ad ottenere il colore desiderato.
Sulla spianatoia, col mattarello, tirate, divisi in piccoli pezzi, prima l'impasto bianco e poi quello nero, sovrapponendoli. Poi arrotolateli, avendo cura di non lasciare spazio tra i due, devono unirsi.
Una volta ottenuto il rotolino tagliate i biscottini dello spessore di circa 1/2 cm e poi poneteli su una teglia ricoperta di carta da forno. Infornate a 180° per circa 15-20 minuti. Vale la prova dell'assaggio, devono rimanere morbidi e friabili, ma assicuratevi, dividendone uno,che sia cotto al'interno.
Ottimi con il tè in un pomeriggio piovoso come questo..:)

2 commenti:

Shallina ha detto...

che buone le girelle :|___
e mi sa che le tue lo sono proprio molto a giudicare dalla foto

liquirizia ha detto...

eh eh! che lingua lunga! Grazie Shallina! ^^