sabato 26 gennaio 2008

Danze, frittele.. e Club Sale&Pepe!

Eh sì, una serata d'aria ci voleva.. poi dopo che mi è arrivata una proposta del genere, ma che scherziamo? Si tratta di una serata di Danze Popolari.. una delle mie passioni. L'associazione si chiama Fermento Etnico (www.fermentoetnico.org), e l'atmosfera è quella che sempre caratterizza questi eventi ,anche se in posti diversi e con gente sconosciuta: persone di tutte le età unite da un divertimento genuino.. la stessa atmosfera che ho respirato una sera ad Urbino, la città dove ho frequentato l'università, e dove ho ballato per la prima volta. La cosa mi aveva subito attirato, un cerchio di persone che si muovevano armoniosamente, avanti, indietro, giri, dame e cavalieri a braccetto. Il sorriso e la disponibilità di Michela, quella che poi sarebbe diventata la mia insegnante, hanno fatto sì che io provassi e mi buttassi (.. poco dopo avrei scoperto che lei, sarebbe stata per me molto di più, bensì una Donna,una guida saggia, di quelle che lasciano una chiara traccia, dal modo in cui prendere la Vita, all'amore e alla forza  che mettono in tutte le cose).. da allora appena posso mi ci inebrio. E' incontenibile la passione, la voglia di fare girare la mia gonna, di consumare le mie scarpette e di fare muovere i piedi solo dalla mia anima. Mi rigenera proprio. Consiglio a chi non l'ha mai fatto di provare, cercate un gruppo, sono nascosti, poco conosciuti, poco frequentati dalla maggior parte delle persone, ma ci sono. Il sito che vi ho dato sopra è di un'associazione dell'Emilia Romagna, per le Marche potete consultare www.animapopuli.it, per le altre regioni cercate e troverete! 
La prossima volta posterò anche qualche foto della serata se riesco a farne, è che si è troppo impegnati a ballare.. :)
Tornando a noi, alle ricette, l'invito che ho ricevuto diceva proprio "Serata Conviviale", quelle in cui ognuno porta qualcosa.. visto il periodo in cui siamo e "Sale&Pepe" di Febbraio fresco d'edicola (col Club che aspetta pazientemente una ricetta) non ho potuto resistere, et voilà, ciambelline all'uvetta e pinoli:

Ingredienti:
500 g di pasta di pane 
un uovo
50 g di cocco grattugiato essiccato 
50 g di uvetta
50 g di pinoli
70 g di zucchero semolato
olio per friggere
zucchero a velo
farina

Procedimento: il giorno prima preparate la pasta di pane (500 g di farina bianca, 15 g di lievito di birra, 1 cucchiaino di sale, 250 ml di acqua tiepida) e lasciatela lievitare coperta, in un posto caldo per una notte. Poi prendetene 500 g, lavoratela con le mani per sgonfiarla, e unitevi l'uovo, l'uvetta ammorbidita nell'acqua, i pinoli, lo zucchero semolato e il cocco e incorporateli bene (io ho usato il robot), servirà anche qualche cucchiaio di farina. Stendete l'impasto su una spianatoia infarinata in una sfoglia di 1 cm di spessore, e aiutandovi con dei tagliapasta (indicativamente uno del diametro di 5 cm, e uno di 2), ritagliate tante ciambelline, appoggiatele su una tovaglia, coprite con un cannovaccio umido e fatele lievitare per 20 minuti (le mie hanno lievitato per motivi logistici 2 ore, non succede niente, anzi si gonfiano al massimo!):


Friggete le ciambelline, poche alla volta, in un largo tegame con 2 dita di olio ben caldo (devono galleggiare). Appena cominciano a dorare nella parte inferiore, giratele delicatamente e continuate la cottura finchè saranno ben gonfie e colorite uniformemente. Scolate con un mestolo forato, passatele su carta assorbente e fatele raffreddare. Cospargete con abbondante zucchero a velo.
Buon appetito!

8 commenti:

emilia - lorenza - miriam ha detto...

Ciao Liquirizia...complimenti per il blog...verro' a trovarti ancora. :)
EMI

Il gatto goloso ha detto...

Complimenti per il blog e per le ottime ricette che posti! ;-)

Lella ha detto...

Anche stavolta non ti smentisci, ricetta fantastica.
Sei un genio in cucina :)

liquirizia ha detto...

Grazie gallinella Emi e grazie gatto goloso! Che bello la fattoria!:)

@lella: che cara che sei, sei sempre quì a sostenermi!:) Grazie!! Bacione

Sere ha detto...

Gnam.. le ho viste anche io sul giornale!!! Quasi mi fai cadere in tentazione!! ;o)

Dolcienonsolo ha detto...

Complimenti per il blog...belle ricettine.
Francesca

Tulip ha detto...

vvero una bella ricettina!!
Vado a pubblicarla nel club!!

liquirizia ha detto...

@ sere: dai cadici!:) fammi sapere com'è andata! bacio

@ dolci e non solo: grazie! anche tu non scherzi!:)

@ tulip: grazie! sì sì pubblicala, questo mese ho bruciato i tempi, l'ho fatta il giorno stesso dell'uscita del giornale!:)