martedì 8 aprile 2008

Conchiglie con soufflé di asparagi e prosciutto



Oggi ho comprato il nuovo "Sale & Pepe" e non ho saputo resistere alla tentazione di correre a casa a preparare il soufflé in copertina, non avevo mai provato a farne uno. Mancavano quaranta minuti all'ora di pranzo, mi sono fiondata a fare una spesa veloce per gli ingredienti che  mancavano, quando mi sono imbattuta in una confezione che mi ha fatto venire in mente un altro "contenitore" dove potevo cuocere la mia spumina verde: delle conchiglione di pasta trafilate a bronzo! Così le ho cotte, le ho riempite di sufflè e le ho passate in forno una mezz'oretta, sono così grandi che la forchetta proprio non serve per addentarle, sono perfette come finger . Con la crema rimasta ho fatto anche la versione classica e devo dire che si è gonfiata meglio e di più rispetto a quello nei maccheroni, chissà poi perché, forse dipende dalla quantità! Il risultato al palato è decisamente migliore di quello alla vista, come nei migliori cartoni animati la cupolina si è sgonfiata appena uscita dal forno! Ma era solo il primo esperimento!:) Oggi ho comprato anche i lamponi per fare la versione dolce! E con questo post rieccomi nel club, Tulip scusa la mia incostanza! 


Ingredienti (ho dimezzato le dosi rispetto al giornale):
15 g di farina
100 ml di latte
90 g di asparagi (peso già puliti)
2 tuorli 
2 albumi
10 g di parmigiano reggiano grattugiato
25 g di prusciutto crudo in una fetta
1/2 cipolla
25 g di burro
sale

Procedimento:
Pulite gli asparagi, eliminate la base legnosa del gambo, raschiateli con un pelapatate e lessateli per 5 minuti. Scolateli e frullateli nel mixer fino a ottenere una crema omogenea. Tagliate il prosciutto a dadini, pulite e affettate la cipolla e rosolate i due ingredienti con 5 g di burro. Sciogliete 10 g di burro in una casseruola, unite la farina in una volta sola, tostatela per qualche minuto, versate a filo il latte tiepido e cuocete per 5 minuti finché la besciamella risulta densa. Versatela in una ciotola, poi incorporate il parmigiano e il passato di asparagi. Imburrate uno stampo da soufflé da un litro e disponete sul fondo il composto di prosciutto e cipolla (io l'ho distribuito tra tutte le conchiglie, che erano due porzioni-peso 160g-). Sbattete i tuorli con una presa di sale e uniteli alla besciamella. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e amalgamateli con delicatezza al composto. Versate nello stampo e cuocete nel forno caldo a 180° per 45 minuti (io 35 per le conchigliette).

16 commenti:

Sere ha detto...

Omadonnasantaaa che delirio... Vorrei assaggiarlo ORA!
Baciuzzi

Cannelle ha detto...

Anch'iooooooooo!Ho dei conchiglioni in dispensa da non so quanto tempo, mi sa che è arrivato il momento di utilizzarli. Grazieeee!

Carmen ha detto...

devono essere buonissimi
un bacio a te cara liqui

liquirizia ha detto...

@ sere: hi hi, che forte che sei! :D
@ cannelle: dai, hai visto che coincidenza? :) Fammi sapere se li provi!
@ carmen: bentornata!:)

Ely ha detto...

mamma mia che idea geniale!!!!! bellissime e anche buonissime sicuramente!!!

mike ha detto...

non mi avevi detto che ti erano venute uno spettacolo..sono meravigliose,brava..a proposito di soufflè qualche giorno fa ho visto "a bout a souffle" (fino all'ultimo respiro) penso che porebbe piacerti!!!bacione

liquirizia ha detto...

@ ely: Grazie! E grazie per la tua visita.. mi hai fatto conoscere il tuo bellissimo blog! Bacione
@ mike: Grazie, ma non rende tanto in confronto alla copertina di Sale & Pepe:(..lo dicevo io che i confronti sono il male del mondo!.. grazie per il film, l'ho messo subito a scaricare! Bacione

marcella candido cianchetti ha detto...

che buone ,buon fine settimana

Simo ha detto...

Che buone...e che bello il tuo blog!!!
Mi sa che me lo appunto...
Ciao e complimenti!
Simo

giusy ha detto...

ciao, ho subito accolto la tua richiesta vieni nel mio blog e troverai la ricetta .
io scappo subito da qui perchè queste meraviglie in questo momento per me sono pericolse! sono a dieta forse...
baci ciao!

liquirizia ha detto...

@marcella: grazie, buon week anche a te!
@simo:grazie! Anche il tuo è niente male, a presto!
@giusy. GRAZIE!!! Ho visto la ricetta, ci proverò presto.. sei stata davvero gentilissima.. un bacione

Lilith ha detto...

Slurpe!!!! Anche io ho comprato l'ultimo sale e pepe atratta dalla copertina ovviamente!!
Complimentoni magica sorella!!!

mike ha detto...

ciao sabri...sono riuscita a fare i soufflè ai frutti di bosco..una goduria,non mi aspettavo che fossero così buoni!!!e non mi aspettavo che riuscissi a farli!!!bacione

salsadisapa ha detto...

ah sì, questi son veramente strepitosi! ma non è normale che ho tutta sta fame adesso uffaaaaaaaaa

Anonimo ha detto...

ciao liquirizia...vorrei tanto registrarmi anch'io e mettere su un blog ma non ci riesco...sono imbranatissima al riguardo.
Comunque prima di chiederti una mia curiosita al riguardo della tua ricetta, che a vederla soltanto dalle foto mi viene l'acqualina, mi presento, sono la nipotina(insenso figurato, non ci sono parentele di sangue ma e come ci fossero), di zia lilith e volevo chiederti, ma i conchiglioni li passi prima in acqua oppure li riempi crudi e poi, li riempi fino all'orlo oppure lasci un pò di spazio per permettere che il soufflè si gonfi?
Voglio provare a fare la ricetta ma sono in crisi per questi due punti interrogativi...

Un abbraccio
key

liquirizia ha detto...

Ciao Key, sono circa in ritardo di un anno ma eccomi qui: le conchiglie le cuoci al dente e poi le riempi di soufflè fino all'orlo, quando inizieranno a sgonfiarsi faranno la cupolina fuori e saranno ancora più belle, baci!